L'Azienda

Italian
ETIS nasce nel 2005, in seguito all’acquisizione di una vasta area nella zona industriale di Catania. Nella stessa area, in passato, aveva sede un complesso produttivo per la costruzione di carrozze ferroviarie. L’attuale centro stampa si sviluppa a partire dalla riconversione e dall’ammodernamento delle preesistenti strutture industriali.
L’area su cui attualmente si estende lo stabilimento di ETIS comprende uno spazio coperto di 45.000 mq complessivi, oltre un terzo dei quali (circa 18.000 mq) utilizzati per l’attività di stampa.
Le esigenze di realizzazione di un moderno centro stampa hanno imposto ad ETIS la necessità di una modifica degli spazi esistenti e la creazione di aree destinate ad ospitare i macchinari e le attrezzature utili alla ricezione in fac-simile, alla stampa strettamente intesa e al confezionamento per la spedizione.
Una rimodulazione degli assetti interni che ha anche permesso all’azienda di adeguare le aree di produzione alle severe norme sulla sicurezza e il rispetto dell’ambiente.
Nello stabilimento di ETIS vengono attualmente stampati nove giornali quotidiani a tiratura nazionale e regionale oltre a diverse pubblicazioni periodiche, trasmessi attraverso una sofisticata rete geografica, che ne permette la traduzione in matrici di stampa indispensabili ad un’accurata realizzazione attraverso l’utilizzo sia di rotative “offset” che di rotative “flessografiche”.
L’azienda si avvale di oltre 50 addetti, impegnati nelle mansioni di rotativisti, speditori, manutentori, foto-formatori e tecnici altamente specializzati.
Gli attuali volumi di produzione sono compresi all’interno di un range che va dalle 150.000 alle oltre 200.000 copie di giornali stampate ogni sera e coprono le esigenze di approvvigionamento delle edicole dell’intera Sicilia e della quasi totalità delle province calabresi.
 
Il complesso produttivo è dotato di un sistema indipendente di generazione della corrente elettrica.
L’azienda ha, inoltre, stipulato un contratto con l’ASI di Catania, in data 25/07/2007, per l’erogazione di acqua per uso industriale. Tuttavia, le necessità di implementazione sul fronte dell’innovazione e dell’eco-sostenibilità delle produzioni e i dettami di una precisa strategia industriale ed ambientale hanno determinato la scelta di ETIS  di perseguire nel prossimo futuro la strada della ricerca verso forme di energia rinnovabili e la creazione di fonti fotovoltaiche di approvvigionamento.